In bicicletta da Asti ad Alessandria lungo il Tanaro

Asti Asti Piemonte


Piacevole gita in bicicletta tra le colline astigiane e la pianura del Tanaro. Un itinerario stimolante per i continui cambi di marcia richiesti dai territori attraversati. Dai sinuosi saliscendi delle colline astigiane, alle tranquille distese di campi di mais e boschi di pioppi della piana alessandrina. Ma anche per i differenti scorci panoramici che il percorso ci offre. Belle le viste dalle alture sulle colline monferine, abbracciate dalle Alpi.

Partendo dalla stazione ferroviaria di Asti, ci dirigiamo verso il ponte sul fiume Tanaro.
Attraversato il ponte, percorriamo strada provinciale un pò trafficata, che ci conduce ai piedi delle colline.
Iniziano qui, una serie di piacevoli saliscendi su strada a bassissimo traffico a motore, che ci conducono alle porte del paese di Rocca d'Arazzo. Costeggiando il Tanaro, seguiamo per Sant Emiliano, e da qui saliamo verso le alture delle colline. Pedalando i mezzo ai vitigni, si aprono piacevoli vedute sulle colline circostanti. Raggiungiamo così il Parco naturale di Rocchetta Tanaro, dove a suo centro è presente un'area di sosta con panchine ed acqua potabile e parcheggio auto.

Il parco istituito nel 1980, si estende su una superficie di 123 ettari. Vivono qui numerose specie animali come il cinghiale, la volpe, lo scoiattolo, il picchio rosso, l'airone e numerosi uccelli rapaci.
Le caratteristiche naturalistiche e forestali, possono essere approfondite presso il Centro Didattico Polifunzionale, ubicato nel cuore del parco. Il centro, organizza passeggiate autoguidate a piedi e in mountain bike, e laboratori didattici per le scuole.

Riprendiamo il nostro tour, discendendo le colline attraverso vigneti e alberi di nocciole, il traffico è praticamente inesistente. Raggiunta la pianura del Tanaro, e tenendolo sulla sinistra, percorriamo le sue sponde su strada sterrata ben battuta, in luoghi solitari e silenziosi, attraverso la folta boscaglia.

Tornando su strada asfaltata, attraversiamo il paese di Rocchetta Tanaro proseguendo per località Mogliotti dove incontriamo facilissimi saliscendi che attraversano aziende agricole e vigneti. Piu' impegnativa la salita verso il paese di Masio, adagiato sulle colline, da dove si può godere di una splendida vista sulla pianura del Tanaro.
Dopo una breve sosta, riprendiamo il nostro viaggio discendendo verso la pianura alessandrina. Il percorso qui è caratterizzato da pendenze quasi nulle, e si snoda su strade a bassissimo traffico. Attraversiamo il paese di Oviglio e ci dirigiamo verso la stazione ferroviaria di Alessandria da dove far ritorno a casa.

L'itinerario, di difficoltà media, ha una lunghezza complessiva di 46 km, con un minimo allenamento e una buona bici da viaggio con gomme larghe, può essere praticato da tutti i ciclisti.


Dati tecnici


Difficoltà: Media
Km totali: 46
Fondo: Asfalto
Bicicletta consigliata: Da viaggio
Tipo: Misto

Città e paesi attraversati o nelle vicinanze:

Asti
Azzano d'Asti
Rocchetta Tanaro
Masio
Oviglio
Alessandria


Asti

Itinerari in bici


La ferrovia del Monferrato in bici
In bicicletta da Asti ad Alessandria lungo il Tanaro


Alessandria

Itinerari in bici


La Greenway delle due Cittadelle in bicicletta


Piemonte

Itinerari in bici


Giro del Lago di Candia in bicicletta
Laghi di Avigliana in bici
La Via delle Risorgive in bici