Pista ciclabile Riviera Berica

Vicenza Vicenza Veneto


La pista ciclabile della Riviera Berica é un percorso cicloturistico che collega Vicenza a Noventa Vicentina, offrendo un'esperienza incantevole attraverso i paesaggi suggestivi della provincia vicentina.

Questo itinerario si estende per circa 30 chilometri, seguendo il tracciato dell'antica ferrovia dismessa, regalando una pedalata piacevole e sicura, lontana dal traffico automobilistico.

La pista ciclabile della Riviera Berica è accessibile a tutti, dai ciclisti esperti alle famiglie con bambini. L'itinerario di facile difficoltà, è totalmente pianeggiante, ideale per una giornata all'insegna del movimento, del relax e della scoperta enogastronomica.

Storia
La pista ciclabile della Riviera Berica rappresenta un’importante infrastruttura per la mobilità sostenibile e il turismo nella provincia di Vicenza.

Questo percorso affascinante, che si snoda lungo l’ex ferrovia che collegava Vicenza a Noventa Vicentina, offre ai ciclisti una combinazione unica di storia, natura e cultura.

Le Origini della Pista Ciclabile
La storia della pista ciclabile della Riviera Berica ha inizio negli anni '90, quando il tratto ferroviario, ormai dismesso, venne identificato come una potenziale risorsa per promuovere un turismo lento e sostenibile.

La linea ferroviaria, attiva sin dal 1882, era stata un importante collegamento per il trasporto di merci e passeggeri, contribuendo significativamente allo sviluppo economico della regione.

Con la cessazione del servizio ferroviario negli anni '80, le autorità locali e diverse associazioni ciclistiche iniziarono a vedere nella vecchia ferrovia un'opportunità per creare un percorso ciclabile.

Dopo diversi anni di progetti e negoziazioni, la pista ciclabile venne finalmente inaugurata nel 2000, offrendo un tragitto sicuro e panoramico che collega il cuore di Vicenza alle campagne e ai piccoli borghi della Riviera Berica.

Un Percorso tra Natura e Cultura
Lungo i circa 30 chilometri della pista, i ciclisti possono godere di un paesaggio variegato che spazia dai verdi campi coltivati alle dolci colline.

Il percorso è costellato di testimonianze storiche e architettoniche, come le antiche ville venete, chiese e borghi pittoreschi che raccontano la ricca storia della regione.

Tra le tappe più suggestive vi sono il borgo di Longare, con la sua affascinante Villa Trento Carli, e il paese di Barbarano Vicentino, noto per le sue grotte e per la splendida Villa Godi Malinverni.

La pista offre anche numerosi punti di ristoro e aree pic-nic, rendendola ideale per famiglie e ciclisti di ogni livello.

Un Simbolo di Sostenibilità
La pista ciclabile della Riviera Berica non è solo un luogo di svago, ma rappresenta anche un simbolo dell'impegno della comunità vicentina verso la sostenibilità e il rispetto dell’ambiente. Promuovendo l’uso della bicicletta, si riduce l'inquinamento e si valorizza il territorio in modo ecocompatibile.

Negli anni, la pista è stata continuamente migliorata e ampliata, grazie anche alla collaborazione tra enti pubblici e privati. Questo ha permesso di mantenere il percorso in ottime condizioni e di arricchirlo con servizi aggiuntivi, come punti di noleggio bici e stazioni di ricarica per e-bike.

Un Futuro di Crescita e Innovazione
Guardando al futuro, la pista ciclabile della Riviera Berica continua a essere un progetto in evoluzione, con piani per ulteriori estensioni e miglioramenti. L'obiettivo è quello di integrare sempre più la rete ciclabile con altre piste della regione, creando un vasto sistema di mobilità sostenibile che renda Vicenza e la sua provincia un esempio virtuoso a livello nazionale e internazionale.

Itinerario Cicloturistico della Pista Riviera Berica

Partenza da Vicenza
Il punto di partenza è la città di Vicenza, ricca di storia e cultura, conosciuta per le opere dell'architetto Andrea Palladio.

Prima di iniziare il vostro viaggio, vale la pena dedicare del tempo a visitare il centro storico, patrimonio dell'UNESCO, e ammirare il Teatro Olimpico e la Basilica Palladiana.

Sul tracciato della Riviera Berica
La pista ciclabile inizia dalla periferia di Vicenza, precisamente dalla zona di Debba, e si snoda verso sud attraverso un paesaggio variegato che alterna tratti di campagna a piccoli borghi pittoreschi.

Lungo il percorso, troverete numerose aree di sosta attrezzate, ideali per una pausa ristoratrice o per un picnic all'aperto.

I punti di interesse lungo il percorso

Costozza
Uno dei primi borghi che incontrerete è Costozza, famoso per le sue ville venete e le grotte naturali che fungevano da cantine per la conservazione del vino.
Qui potrete ammirare Villa da Schio e passeggiare tra i vicoli storici del paese.

Longare
Proseguendo, giungerete a Longare, con la sua suggestiva Chiesa di Santa Maria del Carmine. Questo tratto offre viste incantevoli sui Colli Berici, un'altra attrazione imperdibile per gli amanti della natura e delle escursioni.

Nanto e Villaganzerla
Questi borghi, noti per la produzione di ottimi vini, vi accoglieranno con le loro cantine dove potrete fare una degustazione dei prodotti locali.

Barbarano Vicentino
Qui il percorso attraversa il cuore dei Colli Berici, offrendo uno scenario collinare incantevole, perfetto per una pedalata rilassante.

Arrivo a Noventa Vicentina
Il vostro itinerario si conclude a Noventa Vicentina, una cittadina che conserva il fascino delle sue origini medievali. Prima di terminare la giornata, visitate Villa Barbarigo, un magnifico esempio di architettura rinascimentale.

La pista ciclabile è percorribile tutto l'anno, ma i periodi migliori sono la primavera e l'autunno, quando il clima è più mite e la natura offre il meglio di sé.

La Pista Ciclabile della Riviera Berica è un itinerario che unisce sport, natura e cultura, perfetto per una gita in famiglia, con amici o per una fuga romantica.

Enogastronomia lungo il percorso

La pista ciclabile della Riviera Berica, che si snoda attraverso le splendide campagne di Vicenza, non è solo un percorso per gli amanti delle due ruote, ma anche un vero e proprio itinerario enogastronomico.

Il percorso offre l'opportunità di immergersi nella tradizione culinaria e vinicola della regione, con soste presso cantine, agriturismi e ristoranti che celebrano i sapori autentici del territorio.

I Vini della riviera berica

La Riviera Berica è rinomata per la produzione di vini pregiati. Lungo la pista ciclabile, i ciclisti possono fermarsi presso numerose cantine per degustare il meglio della produzione vinicola locale.

Dai rossi corposi come il Cabernet Sauvignon e il Merlot, ai bianchi freschi e aromatici come il Garganega e il Sauvignon, ogni sorso racconta la storia delle colline vicentine.

Le visite guidate alle cantine offrono un'opportunità unica per scoprire i segreti della vinificazione e apprezzare l'arte che si cela dietro ogni bottiglia.

Sapori della Cucina Vicentina

La cucina vicentina è un tesoro di tradizioni e sapori autentici. Lungo la pista ciclabile, numerosi agriturismi e ristoranti propongono piatti tipici preparati con ingredienti freschi e locali.

Tra le specialità da non perdere ci sono il baccalà alla vicentina, la sopressa (un salume tipico), e i bigoli con l'anatra. Questi piatti, frutto di ricette tramandate di generazione in generazione, raccontano l'anima della gastronomia vicentina e offrono un'esperienza culinaria indimenticabile.

Esperienze Uniche e Prodotti Tipici

Oltre a vini e piatti tradizionali, lungo la Riviera Berica è possibile scoprire una vasta gamma di prodotti tipici.

Caseifici che producono formaggi artigianali, frantoi che offrono oli extravergine di oliva di alta qualità, e aziende agricole che propongono frutta e verdura di stagione sono solo alcune delle tappe imperdibili.

Questi produttori locali aprono le porte ai visitatori, offrendo degustazioni e la possibilità di acquistare direttamente i prodotti.

Ogni tappa è un invito a rallentare, a godere dei paesaggi mozzafiato e a lasciarsi conquistare dai sapori genuini della tradizione vicentina.

Vicenza in bici
Per coloro che volessero ammirare più da vicino i luoghi imperdibili di Vicenza,
di seguito alcuni interessanti spunti di visita raggiungibili in bici.

Nel centro storico di Vicenza si può ammirare la splendida Piazza dei Signori, dominata dalla maestosa Basilica Palladiana. Questo capolavoro architettonico, progettato da Andrea Palladio, è uno dei simboli della città.

Merita una visita il Teatro Olimpico, il più antico teatro coperto in muratura del mondo. Anche questo gioiello è opera di Palladio e offre un'atmosfera unica con le sue scenografie classiche e il suo design rinascimentale.

Percorrendo Corso Andrea Palladio
ci immergiamo nella principale via dello shopping di Vicenza. Qui puoi trovare eleganti negozi, caffetterie e ristoranti dove fare una sosta per un caffè o un gelato.

Dirigendosi verso la periferia della città si incontra Villa Almerico Capra, conosciuta come La Rotonda. La villa palladiana è famosa per la sua simmetria perfetta e la sua armonia architettonica, ed è immersa in un paesaggio incantevole.

Il grande parco cittadino Querini è ideale per una pausa all'ombra degli alberi, un picnic o semplicemente per godersi un momento di relax.

Come Raggiungere Vicenza

Vicenza, situata nel cuore del Veneto, è facilmente raggiungibile grazie alla sua posizione strategica e alla varietà di mezzi di trasporto disponibili.

In Auto

Da Milano:
Percorrete l'autostrada A4 in direzione est verso Venezia. L'uscita per Vicenza è ben segnalata e dista circa 200 km da Milano.

Da Venezia:
Prendete l'autostrada A4 in direzione ovest verso Milano. Vicenza si trova a circa 75 km da Venezia.

Da Bologna:
Utilizzate l'autostrada A13 fino a Padova, poi imboccate l'autostrada A4 in direzione Milano. Vicenza dista circa 140 km da Bologna.

In Treno

Vicenza è ben collegata alle principali città italiane attraverso la rete ferroviaria. La stazione ferroviaria di Vicenza è un importante snodo sulla linea Venezia-Milano. Treni ad alta velocità, regionali e intercity fermano frequentemente a Vicenza, rendendo il viaggio comodo e veloce.

Da Milano:
I treni Frecciarossa e Italo viaggiano frequentemente tra Milano e Vicenza, con una durata media del viaggio di circa 1 ora e 45 minuti.

Da Venezia:
I treni regionali e quelli ad alta velocità collegano Venezia a Vicenza in circa 45 minuti.

In Aereo

L'aeroporto più vicino a Vicenza è l'Aeroporto di Verona Valerio Catullo (VRN), situato a circa 60 km di distanza.

Dall'aeroporto, è possibile raggiungere Vicenza in auto o in treno. Altri aeroporti nelle vicinanze includono l'Aeroporto di Venezia Marco Polo (VCE) e l'Aeroporto di Treviso (TSF), entrambi a circa 80 km da Vicenza.

In Autobus

Vicenza è servita da diverse compagnie di autobus che collegano la città a varie destinazioni regionali e nazionali. FlixBus, ad esempio, offre numerose corse giornaliere da città come Milano, Venezia, Bologna e Roma.

Parcheggi e Trasporti Locali

Una volta arrivati a Vicenza, è possibile utilizzare i parcheggi disponibili nei pressi del centro città e utilizzare i mezzi pubblici per spostarsi comodamente. La rete di autobus urbani è efficiente e copre tutte le principali attrazioni turistiche e i quartieri della città.




Dati tecnici


Difficoltà: Media
Km totali: 32
Fondo: Misto
Bicicletta consigliata: Da viaggio
Tipo: Pista ciclabile

Città e paesi attraversati o nelle vicinanze:

Vicenza
Longare
Ponte di Nanto
Ponte di Barbarano
Albettone
Noventa Vicentina




Vicenza

Itinerari in bici


Pista ciclabile Riviera Berica
Vicenza Padova in bici


Veneto

Itinerari in bici


Pista ciclabile Riviera Berica
In bicicletta sul Delta del Po Veneto
Vicenza Padova in bici